(Adnkronos) –
Brembo celebra un 2023 ricco di successi: sono 70 i titoli mondiali vinti nelle principali categorie Racing a due e a quattro ruote. Soltanto per citare i più importanti: dal terzo campionato mondiale consecutivo di Formula 1 vinto da Max Verstappen-Oracle Red Bull Racing con pinze Brembo, al successo di Pecco Bagnaia-Ducati Lenovo Team in MotoGP che bissa il trionfo del 2022 con l’intero impianto frenante Brembo e le ruote Marchesini, al mondiale WorldSBK in cui, come avvenuto nel 2022, ha nuovamente trionfato Alvaro Bautista-Aruba.it Racing-Ducati con l’impianto frenante Brembo e le ruote Marchesini.  I 22 GP disputati in questa stagione sportiva sono stati vinti per l’ennesima volta da vetture fornite di componenti del gruppo Brembo. L’azienda bergamasca può vantare dunque vittorie in 507 Gran Premi su 851 che si sono disputati dal 1975. Nel MotoGP, a cui si aggiungono nuovi successi in Moto2, Moto3 e World Superbike. Sono 572 le vittorie nella classe regina (classe 500 e MotoGP) dal 1978 a oggi. Non mancano anche le vittorie nel Motorsport elettrico, dove Brembo è presente con 22 monoposto full electric Gen3 del campionato FIA Formula E campionato FIM MotoE World Cup accanto alle 18 Ducati elettriche.
 —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)