(Adnkronos) –
#Shedrivesalambo vede un gruppo di donne impegnate in un coinvolgente viaggio in Medio Oriente.  Da Dubai a Ras al Khaimah a bordo della Lamborghini Urus S, un Super SUV potentissimo, il programma #Shedrivesalambo è un evento tutto al femminile.  Un raduno di due giorni che ha offerto agli ospiti diverse possibilità per misurare le abilità dello Sport Utility Vehicle del Toro, superando gli stereotipi della Lamborghini.  Una sessione del Centro Stile ha illustrato le quasi infinite possibilità di personalizzazione dei colori e finiture tramite il programma Ad Personam.  Un percorso di oltre 400 km che ha consentito al gruppo di donne di raggiungere la vetta più alta degli Emirati Arabi, soggiornando in un’area protetta del deserto di Al Wadi.  Un motore V8 biturbo per una potenza che cresce fino a 666 cavalli, un rapporto peso/potenza di 3,3 kg/cv. La Urus S brucia i 100 km/h con partenza da fermo in 3,5 secondi per una velocità massima di 305 km/h.  Il progetto della Casa del Toro e dedicato alle donne è stato avviato in America nel 2023 per poi estendersi ad altri mercati a livello globale.  
Paolo Sartori, Regional Head di Automobili Lamborghini Medio Oriente e Africa, ha dichiarato che l’evento #Shedrivesalambo offre l’opportunità di guidare la Urus S e di capire quanto sia una vera Lamborghini e di come il brand automobilistico specializzato nella produzione di supercar, stia lavorando per superare gli stereotipi comuni.  Una Lamborghini moderna è in grado di affrontare qualsiasi —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)