(Adnkronos) – La Russia sta sospendendo le importazioni di banane dall'Ecuador, settimane dopo che Quito ha accettato un accordo con gli Usa che prevede una fornitura di attrezzature militari moderne in cambio di vecchia attrezzatura russa, che verrà inviata in Ucraina. Il Rosselkhoznadzor, l'ente di controllo russo per l'agricoltura, ha dichiarato in un comunicato che le autorizzazioni per cinque esportatori ecuadoriani sono state sospese da martedì a causa del rilevamento di parassiti si legge su themoscowtimes.com. Secondo i media russi, nove banane su 10 importate dalla Russia provengono dall'Ecuador. Entreranno invece in vigore venerdì restrizioni sulle importazioni di alcuni fiori. L'Ecuador è infatti uno dei maggiori esportatori mondiali di fiori, soprattutto rose. Le decisioni arrivano sulla scia dell'annuncio del presidente ecuadoriano Daniel Noboa di aver accettato l'offerta degli Stati Uniti di scambiare le attrezzature di epoca sovietica con armi moderne statunitensi in un accordo da 200 milioni di dollari. Gli Stati Uniti hanno dichiarato che le attrezzature ecuadoriane sarebbero state spedite in Ucraina per aiutare Kyiv nel suo conflitto con la Russia. L'accordo ha irritato Mosca e la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova ha dichiarato la scorsa settimana che l'Ecuador ha preso una "decisione sconsiderata sotto la seria pressione di parti interessate esterne". —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)