(Adnkronos) – Questa volta Riccardo Zianna ci porta dietro le quinte del webzine 'The Roman Post' con la nuova puntata di "Dillo a Zianna" il suo podcast
semiserio di cui è appena uscito online il 13esimo episodio. In poco più di 40 minuti, la chiacchierata – negli studi romani di Radio Kaos Italy – vede Riccardo Zianna e Francesco Cianfarani affrontare molti aspetti della vita personale e lavorativa del founder del webzine romano, in pieno stile semiserio: come da tradizione del podcast.  Sono ormai anni che Francesco Cianfarani, un 'professionista' come ama lui stesso definirsi nel podcast, racconta Roma con ironia, puntualità ma, soprattutto, "un amore smisurato" per la sua città. Tanto spazio al racconto degli esordi di "The Roman Post", ai segreti svelati da Francesco ma anche accenni mirati al libro "The Roman Book", scritto a quattro mani da Cianfarani con Matteo De Paoli, e di cui lo stesso Riccardo Zianna ha curato la presentazione in occasione della prima edizione del "Roma Nord Fest", tenutasi il 19 ottobre scorso a Ponte Milvio.  Sorseggiando una 'birretta', Francesco racconta aneddoti a tutto campo, da un'avventura 'dark' a Utrecht, nei Paesi Bassi, ad un episodio più professionale legato ai tempi del suo lavoro con Rai 2. Nel podcast – online su Spotify, YouTube, Instagram, Tik Tok e Facebook – la conversazione torna poi su "The Roman Book" perché il volume, a breve, riserverà novità interessanti. Infine, come da tradizione in 'Dillo a Zianna', Riccardo 'mette alla prova' Cianfarani sulla sua amata Roma usando un gioco per fargli rivelare, in maniera inedita e ironica, i suoi luoghi, i suoi ricordi, i suoi angoli più misteriosi.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)