(Adnkronos) –
Roma, 8 marzo 2024 – Mancano solo i popcorn per godersi lo spettacolo e poi, per la notte degli Oscar, è quasi tutto pronto. Pubblico, addetti ai lavori e Hollywood sembrerebbero però non aver trovato una quadra per andare d’accordo: tra grandi gioie e grandi delusioni la 96° edizione si pronostica come una delle più avvincenti. Secondo gli esperti Sisal ci saranno infatti delle cose su cui dovremo proprio ridimensionare le aspettative perché è (quasi) impossibile che succedano.  Qualche esempio? Ecco le 5 vittorie a cui dovremo rinunciare: •Ryan Gosling aka Ken Miglior Attore Non Protagonista.Ricordiamo tutti come si fosse schierato contro l'Academy per l'esclusione di Margot Robbie dagli Oscar, oggi con la sua vittoria data a quota 9,00, l’attore sembrerebbe poter avere un altro motivo per “tuonare”; •Perfect Days di Wim Wenders – attualmente quotato a 16,00 – Miglior Film Straniero. Acclamata dalla critica e dal pubblico per averci insegnato che “lessis more” è il segreto della felicità, la pellicola del regista tedesco resterà comunque un successo e forse il film di cui tutti avevamo bisogno quest’anno;  •America Ferrera Miglior Attrice Non Protagonista. Nonostante sia offerta a quota 20,00, continueremo a celebrarla per la sua interpretazione e uno dei monologhi più intensi che il cinema ci abbia regalato negli ultimi anni; •Miglior Film di Animazione: Elemental. Una vittoria per l'ultimo capolavoro Disney Pixar Elemental – in cui per la prima volta appare un personaggio non binario – è quotata 33,00; •Migliori Effetti Speciali per Mission Impossible – Dead Reckoning. L'ultimo capitolo della saga di Ethan Hunt, nonostante abbia lasciato come sempre a bocca aperta il pubblico nelle sale di tutto il mondo non ha fatto altrettanto con l'Accademy. La sua vittoria è data a quota 50,00. D’altro canto, avremo modo di gioire per alcuni dei titoli più amati di quest’anno che si confermano essere i favoriti in gara. Quali quindi le 5 certezze degli Oscar 2024?
 •Oppenheimer, in vetta ai pronostici per ben 8 statuette su 12 candidature: Miglior Regista (1,05), Miglior Film (1,08), Miglior Attore (1,10), Migliore Attore Non Protagonista, Miglior Colonna Sonora (1,05), Miglior Fotografia (1,08), Miglior Sonoro (1,40) e Miglior Montaggio (1,08); 
•Lily Gladstone vincere l’Oscar come Migliore Attrice per la sua straordinaria interpretazione in Killers of the Flower Moon. Il suo trionfo è dato a 1,50; •Povere Creature, con 11 candidature, potrebbe essere il vero unico avversario di Oppenheimer. L’ultimo capolavoro di Yorge Lanthimos potrebbe portarsi a casa i Migliori Costumi (2,10), la Miglior Scenografia (1,50) e il Miglior Trucco
e Acconciatura (2,50) ed Emma Stone potrebbe anche rubare la statuetta come Miglior Attrice (2,00); •Da'Vine Joy Randolph conquistare il riconoscimento di Migliore Attrice Non Protagonista – offerta a 1,05 – per la sua interpretazione in The Holdovers di Alexander Payne; •Anatomia di una caduta ottenere l’Oscar per Migliore Sceneggiatura Originale (1,25)grazie al magistrale lavoro fatto da Justine Triet e Arthur Harari. Mancano circa 48 ore per ascoltare l’attesissimo “And The Winner Is…”. Non ci resta che aspettare, sicuri che anche quest’anno la notte degli Oscar farà parlare ed emozionare, ancora una volta, tutti gli appassionati del grande schermo.  Per restare aggiornati sulle quote e i pronostici Sisal è possibile consultare:https://www.sisal.it/scommesse-matchpoint/quote/spettacolo/oscar
 
Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e
che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.
 
Sisal è uno dei principali operatori internazionali nel settore del gioco regolamentato ed è attualmente attiva in Italia, Marocco e Turchia, con un’offerta che comprende lotterie, scommesse, giochi online e apparecchi da intrattenimento. La Società opera a livello internazionale nel canale retail attraverso una rete di oltre 49.000 punti vendita, e su quello online con 1 milione di consumatori. La strategia di Sisal poggia su tre pilastri: la sostenibilità, con un impegno costante sullo sviluppo del programma di Gioco Responsabile e attraverso l’offerta di un modello di intrattenimento sicuro e trasparente – l’innovazione digitale, grazie alla piattaforma di gioco all’avanguardia orientata all’omnicanalità e alle competenze per lo sviluppo in-house di software e applicazioni per cogliere le opportunità della transizione digitale – l’internazionalizzazione, con l’obiettivo di aggiudicarsi gare per nuove concessioni all’estero sulla base della solida expertise maturata.  Dal 4 agosto 2022 Sisal è parte di Flutter Entertainment plc, il più grande operatore online di giochi e scommesse al mondo, con un portafoglio di marchi riconosciuti a livello mondiale e quotato alla Borsa di Londra nell’indice FTSE.  —immediapresswebinfo@adnkronos.com (Web Info)