(Adnkronos) – Tenta di accendere una sigaretta nel reparto Covid dell'ospedale di Frattamaggiore (Napoli), ma prende fuoco il letto e rimane ustionata. È ricoverata in gravi condizioni, ma non è considerata in pericolo di vita, una donna che stamattina è rimasta ferita nell'incendio scoppiato all'interno della struttura ospedaliera.  Secondo una prima ricostruzione, l’incendio è avvenuto in una sala Covid dell'ospedale di Frattamaggiore (Napoli) e pare sia stato causato accidentalmente da una paziente. La donna probabilmente si stava accendendo una sigaretta e a quel punto il materasso ha preso fuoco. La paziente nel tentativo di fuggire avrebbe tirato il tubo dell’ossigeno causando l’ampliamento delle fiamme che l'hanno investita completamente.  L’incendio è stato immediatamente domato dagli infermieri presenti nelle sale vicine, tuttavia la paziente è rimasta gravemente ustionata e trasferita all’ospedale Cardarelli nel Centro Grandi Ustionati in prognosi riservata.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)