(Adnkronos) – Ha colpito più volte alla testa la moglie con un martello per poi uccidersi dandosi fuoco. E' successo in una abitazione a Varedo, in provincia di Monza. L'uomo, un 85enne morto in seguito alle ustioni all'ospedale Niguarda di Milano, pare soffrisse da tempo di depressione. La vittima, 79 anni, è invece ricoverata in gravissime condizioni al San Gerardo di Monza ma non sarebbe in pericolo di vita.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)