(Adnkronos) – “Il successo riscosso dall’Assemblea Generale Alis è sicuramente sintomo che il Paese sta comprendendo quanto sia importante il ruolo del trasporto e della logistica. Questo è stato possibile anche grazie alla presenza di sette ministri, tanti viceministri e sottosegretari e ai molti rappresentanti del mondo imprenditoriale e formativo, che sono saliti sul palco per dire la propria, anche in maniera trasversale. Lo sottolinea Guido Grimaldi, presidente di ALIS, in occasione dell’Assemblea Generale Alis 2023 che si è tenuta oggi all’Auditorium della Conciliazione a Roma.  "Sono – ha aggiunto – ormai sette anni che stiamo lavorando per far crescere il nostro progetto formativo, che è volto proprio alla formazione delle nuove generazioni. Oggi, la presenza di centinaia di giovani, giunti da tutta Italia per cercare di trovare un futuro e un lavoro, dimostra che stiamo seguendo la rotta giusta. Il bilancio – ha spiegato il Presidente – che risulta dall’impegno di Alis è sicuramente positivo, con 6 milioni di camion stimati sottratti dalle autostrade e 7 miliardi che sono stati fatti risparmiare alle famiglie italiane, grazie a un trasporto sostenibile come quello di Alis".  "Ma – ha concluso Grimaldi – non ci siamo fermati di fronte a questi risultati. Abbiamo posto all’attenzione del Governo le nostre istanze e proposte. Sono molto contento e ringrazio il Ministro Salvini per il “sea modal shift”, un virtuoso contributo che sarà confermato fino al 2026. Inoltre, abbiamo avuto modo di affrontare e discutere di questioni importanti, come l’Ets, che sono scelte di tassazione opinabili dell’Europa imposte all’Europa stessa. Un’iper-tassazione che rischia di riportare milioni di camion di nuovo sulle autostrade".  —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)