(Adnkronos) – In occasione del CES 2024, LG Electronics (LG) e Cybellum presenteranno il proprio Cockpit con sistema di gestione della sicurezza informatica (CSMS – Cyber Security Management System) agli OEM del settore automobilistico. La cybersicurezza nel settore automotive è un’area di crescente importanza destinata ad assumere un ruolo centrale nel campo della mobilità con l’entrata in vigore della normativa WP.29 UNECE R155 sulla cybersecurity. A partire da luglio 2024, tutti i veicoli prodotti dagli OEM dovranno soddisfare i nuovi standard di cybersecurity per ottenere l’omologazione, che è un prerequisito per la vendita di veicoli in 54 Paesi tra cui l’Unione Europea, il Regno Unito, il Giappone e la Corea del Sud.  La piattaforma identifica rapidamente le vulnerabilità della sicurezza, monitorando proattivamente e adottando misure preventive per evitare potenziali minacce. “Il Cockpit con CSMS, realizzato grazie alle nostre competenze condivise, consentirà agli OEM del settore automobilistico di affrontare le complessità della gestione della cybersicurezza con un’efficienza e un’efficacia senza precedenti” ha dichiarato Slava Bronfman, CEO di Cybellum. “Siamo certi che questa piattaforma innovativa sarà un nuovo punto di riferimento per l’eccellenza della cybersecurity, dando forma al futuro dei veicoli connessi sicuri.”
 “L’esperienza di LG nello sviluppo di componenti automobilistici e l’esperienza di Cybellum nella sicurezza automobilistica si combinano per dar vista a CSMS Cockpit, una soluzione che aiuterà le case automobilistiche a garantire gli standard della cybersecurity attuali e futuri” ha dichiarato Eun Seok-hyun, presidente di LG Vehicle component Solutions Company. “Riconosciamo la crescente importanza della cybersecurity nel settore automobilistico e ci impegniamo a sviluppare piattaforme e tecnologie che supportino l’integrità dei dati e la sicurezza dei veicoli in un ambiente sempre più digitale.”
 —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)