(Adnkronos) –
Milano, 9 febbraio 2024 . Il Super Bowl ha più volte registrato il record di audience. Nel 2023 ha raggiunto 113 milioni di telespettatori, diventando l'evento televisivo più seguito negli Stati Uniti e nel mondo, trasmesso in molti Paesi, tra cui Germania, Messico e Canada. Inoltre, l'Halftime Show del Super Bowl è un fenomeno della cultura pop: l'anno scorso oltre 100 milioni di persone hanno assistito alla performance di Rihanna in diretta. Ma se questo evento globale affascina i fan e i media, attira anche attori pericolosi. Infatti, cercando di sfruttare l'interesse del pubblico per il football americano, i truffatori impiegano vecchi metodi e ne escogitano di nuovi per trarre profitto in modo fraudolento dall'evento. Gli esperti di Kaspersky ne hanno identificati diversi esempi: 
1. Store di merchandising sospetti
 Il merchandising con i loghi delle squadre preferite, come abbigliamento e accessori, è molto richiesto, soprattutto prima dei grandi eventi sportivi. Sfruttando questa situazione, i truffatori creano siti di phishing che vendono merchandising, in alcuni casi imitando l'aspetto di store reali come NFL Shop e Fanatics. Acquistando articoli su siti come questi, i clienti rischiano di non ricevere i loro ordini, ma soprattutto di condividere i propri dati bancari con i truffatori. Ecco alcuni esempi di questi siti fraudolenti:  Per proteggere i propri risparmi e i propri dati personali, è consigliabile acquistare solo da siti ufficiali e verificare attentamente l’indirizzo del sito nella barra degli indirizzi.  
2. Transazioni crittografiche sospette
 I token legati a eventi globali di alto profilo, come la Coppa del Mondo FIFA e le Olimpiadi, sono diventati una consuetudine negli ultimi tempi. Il Super Bowl non fa eccezione, infatti, prima dell’evento sono emersi nuovi token. Gli sviluppatori di queste truffe mirano a trarre profitto dai possessori di criptovalute interessati a eventi significativi. In genere, questi token hanno vita breve, quindi gli esperti di Kaspersky consigliano di fare attenzione, perché gli utenti rischiano di perdere i fondi investiti. Inoltre, diffidate dai siti sconosciuti che cercano di vendervi qualcosa e non condividete mai i dettagli del vostro portafoglio di criptovalute, come password e parole chiave. 
3. Streaming che non sono effettivamente in streaming
 Altri esempi di tentativi per sfruttare l'interesse del pubblico nei confronti del Super Bowl sono i siti web di phishing che si spacciano per servizi di streaming, che offrono agli utenti la possibilità di registrarsi per accedere gratuitamente alle trasmissioni dell’evento sportivo. Tuttavia, chiedono i dati bancari per dimostrare che il cliente non sia un robot. Di conseguenza, gli utenti si iscrivono e i soldi vengono regolarmente prelevati dalle loro carte, senza che l'accesso alla trasmissione si verifichi realmente. Per evitare di incorrere in questo tipo di siti di phishing, è bene prestare attenzione ai link presenti su Internet o nelle e-mail. Per guardare le partite, si consiglia di scegliere i servizi di streaming ufficiali. Inoltre, per evitare i siti di phishing in futuro, è consigliabile installare una soluzione di sicurezza affidabile che avvisi del pericolo quando si accede a un sito fraudolento.  Per garantire un'esperienza sicura e piacevole del Superbowl, gli esperti di Kaspersky consigliano di:  •Diffidare da e-mail, messaggi, post sui social media e dai link ad essi collegati. Le truffe di phishing possono sembrare molto convincenti e possono abbassare l’attenzione degli utenti. Le e-mail con offerte vantaggiose da parte di associazioni sportive, banche e negozi online richiedono particolare attenzione. È sempre meglio trovare il sito web ufficiale e verificare se l’offerta è disponibile.  •Uno dei modi più semplici per proteggersi dalle truffe di phishing è installare e utilizzare una soluzione di sicurezza adeguata. Tra le sue funzionalità, c’è l’avviso agli utenti quando stanno per accedere a un sito inattendibile.  •Non tutti i progetti di criptovalute sono affidabili. Per proteggere i propri risparmi, è meglio scegliere servizi convenzionali per il trading ed evitare le cosiddette altcoin (criptovalute poco conosciute).  •Un password manager affidabile permetterà di proteggere i propri dati dagli aggressori creando password uniche e forti, memorizzando in modo sicuro i documenti di identità e i dati bancari e avvisando se i dati del proprio conto o delle proprie criptovalute vengono divulgati.  
Informazioni su Kaspersky
 Kaspersky è un’azienda globale di sicurezza informatica e digital privacy fondata nel 1997. Le profonde competenze in materia di Threat Intelligence e sicurezza si trasformano costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere aziende, infrastrutture critiche, governi e utenti in tutto il mondo. Il portfolio completo di sicurezza dell’azienda comprende una protezione leader degli endpoint e diverse soluzioni e servizi di sicurezza specializzati e soluzioni Cyber Immune, per combattere le sofisticate minacce digitali in continua evoluzione. Oltre 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie Kaspersky e aiutiamo 220.000 aziende a tenere al sicuro ciò che più conta per loro. Per ulteriori informazioni è possibile consultare https://www.kaspersky.it/
 Seguici su: 

 
http://www.facebook.com/kasperskylabitalia
 
https://www.linkedin.com/company/kaspersky-lab-italia
 
https://www.instagram.com/kasperskylabitalia/
 
https://t.me/KasperskyItalia
 Contatto di redazione: Noesis Kaspersky Italia 
kaspersky@noesis.net
 —immediapresswebinfo@adnkronos.com (Web Info)