(Adnkronos) – ''Spero che l'Inps ottenga la certificazione della parita di genere nel 2024''. Lo afferma il commissario dell'Inps, Micaela Gelera, aprendo l'evento Parità di genere 'Un nuovo paradigma nel dna dell'organizzazione e un valore della pa per promuovere eccellenza e professionalità'. Un evento che ''va a premiare l'attivita del cug, un'attività che l'Istituto e gli organi hanno sempre condiviso e sostenuto'', sottolinea.  ''Un'attività che mira a obiettivi importanti, non solo per l'Inps ma per tutte le pa, e soprattutto si concretizza con azioni concrete, azioni positive, che mirano oltre che alla parità di genere, quindi avere massima inclusione e rispetto possibile in un ambiente di lavoro come quello dell'Istituto, a promuovere le migliori pratiche per ottenere un elemento fondamentale e imprescindibile: il benessere lavorativo e sociale'' perché attraverso questa strada ''possiamo raggiungere obiettivi come l'autonima, la libertà e l'indipendenza, non solo della donna''.  —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)