(Adnkronos) – "La pista è come Mario Kart, ci sono buste di plastica ovunque". Charles Leclerc, al volante della Ferrari, ha dovuto fare i conti con condizioni particolari sul tracciato di Gedda nelle prime prove libere del Gp di Arabia Saudita. Il pilota monegasco, che ha fatto segnare il quinto tempo nella prima sessione del weekend, nelle comunicazioni via radio con il muretto ha evidenziato un inconveniente: "La pista sembra Mario Kart, ci sono sacchetti di plastica ovunque", ha detto Leclerc, usando come paragone uno dei più noti videogame legati al celeberrimo idraulico. In effetti, le immagini televisive mostrano sacchetti che svolazzano sull'asfalto e che si incastrano tra le sospensioni della monoposto prima di essere rimossi dai meccanici ai box.  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)