(Adnkronos) – “Voglio mostrare in Italia che lei è umano come tutti”. E si fa un selfie con Vladimir Putin. Jorit, street artist italiano, a Sochi partecipa al Festival mondiale della gioventù. Interviene rivolgendosi al presidente russo Vladimir Putin e ottiene il permesso di salire sul palco per una foto ricordo con il leader. “Vorrei fare una foto con lei per dimostrare in Italia che la propaganda che viene diffusa non è vera. Lei è umano e siamo tutti umani, siamo tutti parte della razza umana”. Jorit in passato si è recato a Mariupol, la città ucraina rasa al suolo e occulta dalla Russia nella prima fase della guerra, e ha realizzato un murales su un edificio.   —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)