(Adnkronos) – La notte ideale per concepire un figlio in queste Feste tra 2023 e 2024? "E' Capodanno". E in questo 2023 le temperature insolitamente miti per alcune aree del Paese a dicembre fanno sì che le condizioni più favorevoli alle cicogne si verifichino nella notte di San Silvestro in buona parte dell'Italia. Parola del pediatra Italo Farnetani.  "Il fotoperiodismo ha cominciato a far sentire il suo effetto dalla notte di venerdì 22 dicembre, in cui c'è stato il solstizio d'inverno. Nella notte di Capodanno abbiamo in più il fattore festa ed euforia – spiega all'Adnkronos Salute il professore ordinario dell'Università Ludes-United Campus of Malta – Bisogna valutare le temperature ideali per la fecondità, che per la notte sono 12 gradi centigradi di media. Ebbene, a differenza degli altri anni, in cui in questo periodo le temperature erano più basse, quest'anno il clima nei giorni" post solstizio "è stato più mite. Senza entrare nel merito del riscaldamento del pianeta, possiamo dire che avremo tante regioni con una media di temperatura che favorirà il concepimento".  Per il Nord, Farnetani cita "la Liguria, che come sempre presenta temperature miti favorevoli al concepimento anche in altri periodi dell'anno. E abbiamo poi – aggiunge – l'Italia centrale e meridionale-insulare che presenterà tutte temperature idonee al concepimento". Dove voleranno in particolare le cicogne a Capodanno? "Quello che è interessante è che tutte le zone costiere bagnate dal mar Tirreno e dal mar Ligure sono quelle dove si avranno le migliori temperature. Perciò le più alte possibilità di concepimento", conclude Farnetani. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)