(Adnkronos) – Tra i consigli principali per superare i problemi di sovraindebitamento c’è quello di trattare ogni anno con la banca, per riformulare gli interessi applicati sul proprio mutuo. Salerno, 7 dicembre 2023. È sempre più emergenza “caro mutui” in Italia. Il notevole aumento dei tassi di interesse sta portando molte persone in grandi difficoltà finanziarie e spesso tutto ciò ha un impatto drammatico nella vita quotidiana. Esistono, però, molte tutele dal punto di vista legale che difendono il cittadino e di cui non tutti sono a conoscenza. Tra i consigli principali c’è quello di trattare ogni anno con la banca per riformulare gli interessi applicati sul proprio mutuo e calcolati in Italia con il sistema alla francese. La caratteristica principale è che le rate restano dello stesso importo per l'intera durata dell'ammortamento. Mano a mano si riduce la quota composta dagli interessi e aumenta la parte di restituzione del capitale. «Le banche ultimamente hanno un comportamento assolutamente diversificato verso chi ha contratto debiti – sottolinea l’avvocato
Pasquale Zambrano, specializzato in diritto bancario –. Ci sono infatti banche più virtuose ed elastiche, come anche società di recupero crediti e società finanziarie, che ascoltano il consumatore in particolare difficoltà o che contesta una serie di commissioni non chiare e “tentano” di trovare una soluzione di accordo. Ci sono altri istituti bancari, invece, che non scendono a patti e perciò diventa necessario arrivare ad un giudizio in tribunale. In questo caso, l’esperienza ci dimostra che molte normative della legislazione italiana sono in difesa dei correntisti e che quindi la maggior parte delle sentenze si concludono a loro favore». L’aumento delle richieste di sovraindebitamento stringe molti privati, liberi professionisti e piccoli imprenditori in una morsa d'acciaio. Ma in tanti stanno risolvendo la propria situazione finanziaria rivolgendosi ad uno studio legale esperto, appunto, in materia di diritto bancario. «In un’economia così veloce basta poco per passare da uno stato di benessere al sovraindebitamento – evidenzia l’avvocato Zambrano –. Le soluzioni ci sono e si possono trovare caso per caso supportati dal proprio avvocato. Nel rapportarsi con un istituto bancario, infatti, il ruolo di un professionista esperto diventa determinante». L’avvocato Pasquale Zambrano è titolare da oltre 20 anni di uno studio legale a Castel San Giorgio, in provincia di Salerno. La specializzazione nel ramo del diritto bancario è confermata da richieste di consulenza che pervengono da tutta Italia. 
Contatti: https://www.studiolegalezambrano.com/
 
http://www.facebook.com/avv.zambrano
 —immediapress/economia-finanzawebinfo@adnkronos.com (Web Info)