(Adnkronos) – Continua la tournée dedicata alla 777 hypercar World Premier negli Emirati Arabi, che ha visto 777 hypercar grande protagonista sui circuiti di Yas Marina Circuit ad Abu Dhabi e del Dubai Autodrome. Sono stati organizzati per l'occasione due eventi internazionali dal 13 al 16 dicembre in collaborazione con Curbstone Events ai quali hanno partecipato solo istituzioni e vip guest. Il telaio di 777 hypercar è una monoscocca in carbonio omologata FIA che ha un peso limitato di soli 900 kg e un’accelerazione laterale che arriva fino a 4 g. Il motore è un V8 aspirato, 4.500 cc di cilindrata, che sviluppa 800 cv con “push to pass” a 9.000 giri alimentato solo da carburante sintetico.   Durante le manifestazioni presso i circuiti di Yas Marina di Abu Dhabi e di Dubai Autodrome sono state svelate le tecnologie avveniristiche sviluppate insieme a Politecnico di Milano, Onevo Group e Red Travel come la 777 A.I. Racing Virtual Coaching e la tecnologia di autonomous driving totale.
 Si tratta per un sistema 777 A.I. Racing Virtual Coaching di un innovativo e brevettato sistema che consente al pilota di incrementare la propria performance grazie a un processore gestito dall’intelligenza artificiale, che fornisce in real time i dati dei principali parametri delle prestazioni dinamiche della vettura rispetto il gap degli altri piloti. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)